Per molte imprese Italiane, l’internazionalizzazione sembra essere l’unica soluzione per uscire dalla crisi che l’italia attraversa romai da quasi un decennio.

Attenzione però che Internazionalizzazione non è solo esportare ma è avere il controllo delle vendite in un paese target.
Come fai in nei tuoi mercati tradizionali (l’Italia).

Internazionalizzazione: dalla vendita di fortuna alla vendita strutturata.

Proveresti a vendere nei tuoi mercati tradizionali con un singolo venditore mandato allo sbaraglio, senza magari neanche sapere la lingua del paese (perchè parla solo Inglese)?
Allora come si può pensare di “conqusitare” un nuovo mercato con metodi improvvisati?

Eppure è quello che fanno molte azioende.
E in particolare le PMI, le Piccole e Medie Imprese.
Facendo così si pensa di risparmiare. In realtà si buttano via i soldi, anche e sopratutto se pochi!

Internazionalizzare non e’ esportare.
Perché vendere in un paese inviando magari delle macchine dall’Italia, crea i presupposti per perdere quel mercato, e anche molto in fretta.
Chiedetelo a molte aziende meccaniche Italiane quando è arrivata la concorrenza  asiatica.

Quindi non si internazionalizza solo inviando degli export manager in giro per il mondo a “piazzare” i nostri prodotti.
Più correttamente, potremmo dire che Internazionalizzare è penetrare il mercato in modo strutturato e più a medio/lungo termine.

Insomma Esportare è vendere ciò che si produce, Internazionalizzare è produrre ciò che si può vendere su quel mercato… partendo da chi siamo.

In questi articoli trovererai degli spunti per iutare l’Internazionalizzazione delle picccole e medie imprese (PMI) Italiane

Internazionalizzazione, l’unica scelta che abbiamo?

internazionalizzare-unica-sceltaSempre più  l’internazionalizzazione viene data come via di sviluppo obbligata per le PMI: ma attenzione non basta esportare!

La settimana scorsa ho tenuto un corso di formazione sul tema dell’internazionalizzazione

E’ emerso ancora una volta, che l’internazionalizzazione e’ una via obbligata se vogliamo continuare a crescere o se vogliamo sostituire il calo della domanda nel nostro mercato domestico (l’Europa), ma che non è chiaro come bisogna fare e cosa vuol dire…

(altro…)

Di |2019-08-29T09:47:55+02:0003/10/2012|